Scegli la lingua

Home page - Accordi scientifici - Cartografia topografica
 03-Feb-2015   Stampa la pagina corrente   Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Realizzazione di cartografia topografica della Regione Toscana alle scale 1:25.000, 1:100.000, 1:250.000 e 1:500.000

accordo di collaborazione scientifica con Regione Toscana
3 febbraio 2015

responsabile scientifico: prof. Fabio Lucchesi (DIDA/UNIFI)

 

Oggetto dell'accordo
Il Centro Interuniversitario di Scienze del Territorio svolgerà, in collaborazione con il Settore Sistema informativo territoriale e ambientale della Regione Toscana, un progetto di ricerca avente come oggetto la realizzazione di cartografia topografica alle scale 1:25.000, 1:100.000, 1:250.000 e 1:500.000 con specifiche caratteristiche finalizzate al loro utilizzo in ambiente web.

 

Il progetto
Il progetto è stato concepito nell'ottica del perseguimento dei principi di trattamento dei dati territoriali sanciti da numerose disposizioni dell'Unione Europea, con particolare riferimento alla Direttiva 2007/2/CE (Inspire).

Una fondamentale questione riguarda il principio di interoperabilità: i problemi relativi alla qualità e all'organizzazione delle informazioni territoriali debbono essere affrontati attraverso azioni opportune di valorizzazione e riutilizzo di dati territoriali tra i vari livelli dell'amministrazione pubblica e tra i vari soggetti, pubblici o privati, istituzionali o volontari, detentori a diverso titolo di tali dati. Con questo obiettivo, la ricerca intende ottenere i materiali cartografici previsti attraverso azioni tecniche formalizzate di generalizzazione di informazioni topografiche già disponibili alla grande scala presso una vasta serie di archivi. I metodi e le tecniche di generalizzazione da utilizzare saranno definite, per ciascuna scala, a partire dall'esperienza consolidata per la produzione della cartografia topografica 1:50.000 citata in premessa. In virtù di questa impostazione tali materiali consisteranno dunque in una banca dati semplicemente implementabile e aggiornabile nel tempo.

Una questione ulteriore riguarda il miglioramento delle condizioni di accessibilità dei dati per il maggior numero di utenti. Il più importante mezzo di diffusione dei materiali prodotti dalla ricerca sarà costituito dai vari servizi web mapping attivati dal SITA. Saranno utilizzati pertanto per la redazione cartografica strumenti tecnici e ambienti software capaci di consentire la massima flessibilità nella scelta delle forme di pubblicazione dei materiali prodotti, sia attraverso edizioni orientate all'utilizzo web, sia attraverso edizioni cartacee tradizionali. I metodi e le tecniche di simbolizzazione grafica da utilizzare saranno definite con lo scopo di massimizzare la leggibilità, alle diverse scale, delle strutture insediative, nel loro rapporto con le forme del suolo e il reticolo idrografico. A tale scopo, il CIST potrà avvalersi del contributo scientifico e tecnico del Laboratorio Comunicazione e Immagine costituito presso il Dipartimento di Architettura dell'Univiersità di Firenze.

 
Home page - Accordi scientifici - Cartografia topografica

Via Micheli, 2
50121 Firenze (FI)

telefoni - fax
email - PEC

|sedi - mappe

Marsilius - Motore di ricerca dell'Ateneo Fiorentino - logo
 
- progetto e idea grafica CSIAF - contenuti e gestione a cura del Centro - Responsabile Tecnico del sito