Scegli la lingua

Home page - Accordi scientifici - Archivio della toponomastica II
 03-Feb-2015   Stampa la pagina corrente   Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Prosecuzione dell'archivio digitale storico-comparativo dei nomi dei luoghi della Toscana con ricostruzione della rete idrografica e localizzazione degli opifici manufatturieri

accordo di collaborazione scientifica con Regione Toscana
3 febbraio 2015

responsabili scientifici: prof. Fabio Lucchesi (DIDA/UNIFI) e prof.ssa Cristina Torti (CFS/UNIPI)

 

Oggetto dell'accordo
Il Centro Interuniversitario di Scienze del Territorio svolgerà, in collaborazione con il Settore Sistema informativo territoriale e ambientale della Regione Toscana, un progetto di ricerca avente come oggetto prosecuzione del progetto CIST sulla toponomastica storica regionale (vedi pagina del progetto) arricchendolo della ricostruzione della rete idrografica - con particolare riguardo ai corsi d'acqua presenti negli elenchi delle acque pubbliche redatti secondo quanto disposto dal RD 11/12/1933, n. 1775 - e della localizzazione degli opifici manifatturieri dalla cartografia del catasto Leopoldino e con una ricognizione per alcune Comunità sull'uso del suolo a livello di particella catastale attraverso la cartografia storica e i registri catastali della Toscana del XIX secolo.

 

Il progetto
L'odierno paesaggio toscano è il prodotto degli avvicendamenti storici (naturali e/o antropici), che si sono susseguiti su questo territorio e che sono quindi in grado di identificarlo e di differenziarlo rispetto a quello di altre regioni. La ricostruzione degli assetti territoriali, di quelli paesaggistici e di quelli storico-identitari è quindi lo strumento con cui chi pianifica e governa il territorio può effettivamente decidere che cosa e come meglio tutelare ciò che amministra. La restituzione di queste informazioni/conoscenze, attraverso una serie di livelli informativi geografici, è quindi il modo più proficuo di comprendere, comunicare e divulgare questi caratteri identitari nonché di condivisione ragionata di queste scelte.

Alla luce di quando detto il progetto di ricerca stabilisce quindi i seguenti tre obiettivi:
1. la georeferenziazione, l'implementazione di informazioni alfanumeriche in un geodatabase e lo
studio dei corsi d'acqua (fiumi, torrenti e corsi idrici minori), presenti sul territorio toscano nella prima metà del XIX secolo con particolare attenzione all'individuazione dei corsi d'acqua pubblicati negli elenchi delle acque pubbliche redatti secondo quanto disposto dal RD 11/12/1933, n. 1775.
2. la georeferenziazione, l'implementazione di informazioni alfanumeriche in un geodatabase e lo studio degli opifici manifatturieri, dediti sia ad attività industriali sia a trasformazione dei prodotti agricoli, presenti alla stessa epoca.
3. Indagine conoscitiva per la valutazione della fattibilità di un progetto di vettorializzazione e la creazione di un database georeferenziato, con una presentazione a titolo di esempio, quale possibile modello interpretativo e operativo ripetibile, di ricostruzioni dell'uso del suolo su base particellare in Toscana nei secoli passati e della sua evoluzione, attraverso alcuni casi di studio. 

 
Home page - Accordi scientifici - Archivio della toponomastica II

Via Micheli, 2
50121 Firenze (FI)

telefoni - fax
email - PEC

|sedi - mappe

Marsilius - Motore di ricerca dell'Ateneo Fiorentino - logo
 
- progetto e idea grafica CSIAF - contenuti e gestione a cura del Centro - Responsabile Tecnico del sito